La differenza tra un salone e un negozio.

Puoi acquistare beni e servizi sia nei negozi economici che nei saloni costosi. Questi stabilimenti differiscono in modo significativo non solo nel livello dei prezzi, ma anche nel design e, soprattutto, nel pubblico di destinazione. Proviamo a evidenziare le principali differenze tra le categorie e a trarre conclusioni su quanto sia significativa la differenza.

Definizione

Salone - uno stabilimento d'élite che vende beni costosi, fornendo diversi tipi di servizi esclusivi, situato in un edificio fermo con un design concettuale dell'area. Inoltre, il salone può esporre prodotti destinati alla vendita all'ingrosso e al dettaglio in altri stabilimenti.

Negozio - una struttura fissa, temporanea o mobile che effettua il commercio al dettaglio e all'ingrosso di piccoli beni di consumo, fornendo servizi ai visitatori. Il punto vendita ha necessariamente un certo stock di prodotti, che viene immagazzinato nel magazzino o nei locali principali.

Confronto

Quindi, dalle definizioni si nota che il salone è sempre un oggetto fermo situato nella stanza. Può dimostrare beni di lusso (automobili, gioielli firmati, abbigliamento), oltre a fornire vari servizi (salone di bellezza, atelier). Il punto vendita può essere temporaneo (commercio stagionale) e mobile (autofficina), oltre ad occuparsi esclusivamente della vendita di prodotti.

I servizi forniti mirano ad aumentare le vendite (ad esempio, taglio di prodotti, confezionamento di merci, riscaldamento di alimenti). Non è consuetudine risparmiare spazio nel salone, poiché viene prestata particolare attenzione all'esposizione dei campioni e alla comodità dei clienti. Nel negozio, le merci sono esposte in modo tale che il numero massimo di prodotti possa essere posizionato su ogni metro quadrato.

Conclusioni TheDifference.ru

  1. Posizione. Uno showroom si trova sempre in un edificio fisso, mentre un negozio può essere stagionale o mobile.
  2. Caratteristiche dell'attività. Il negozio è finalizzato alla vendita di merci, il salone è anche alla loro dimostrazione o alla fornitura di una serie di servizi.
  3. Registrazione. Nel negozio, viene prestata particolare attenzione alla funzionalità, nel salone - all'estetica.
  4. Destinatari. I negozi sono rivolti a una gamma estremamente ampia di clienti, saloni - a persone facoltose interessate ai prodotti presentati.
  5. Servizio. Il compito principale del venditore nel negozio è vendere il maggior numero possibile di beni, nel salone - per conquistare il favore del cliente, per dargli consigli su varie questioni.
.