Differenza tra toletta e traliccio.

È difficile immaginare una casa moderna senza un attributo così insostituibile come uno specchio. Questo mobile ci incontra nel corridoio, non possiamo farne a meno in camera da letto e in bagno. Naturalmente, nell'ultima stanza, un accessorio da parete compatto è più appropriato. Considerando che nella camera da letto o nella stanza di una giovane donna, è semplicemente necessario un grande specchio solido. E se il prodotto è completato da un ampio armadio per riporre cosmetici e varie piccole cose, il suo valore aumenterà in modo significativo.

Definizioni

Piermeau è un grande specchio, completato da contenitori e mensole. Il termine stesso è tradotto dal francese come "molo". Ciò è dovuto alla posizione originale del mobile. In precedenza, era installato principalmente nelle pareti tra finestre e porte. La storia dell'aspetto del vetro del molo risale al XVIII secolo. Molte persone considerano erroneamente la Francia come il luogo di nascita del prodotto, che è associato al suo nome. Tuttavia, secondo gli storici, dobbiamo l'aspetto di questo mobile al barocco inglese. Il vetro del molo del XVIII secolo era significativamente diverso dalla sua controparte moderna. Era realizzato con legni pregiati e decorato con inserti in oro, bronzo, argento. Un tale prodotto era un attributo di lusso e un segno della prosperità dei proprietari.

Pier glass

Inizialmente, il Pier glass era dotato di uno specchio su un supporto. Poi i modelli psiche sono entrati in voga. Questi specchi avevano un angolo di inclinazione regolabile ed erano fissati a un tavolo pieghevole oa un telaio rotante. Alcuni produttori moderni producono tali prodotti in stile retrò, ma raramente li puoi trovare nei negozi. Oggi la toeletta è realizzata principalmente in legno massiccio pesante ed è caratterizzata da uno stile rigoroso laconico.

Trellis è uno specchio in tre parti, la cui parte centrale è fissata su un piedistallo o un tavolo. Altri elementi riflettenti situati sui lati del collegamento centrale sono mobili. Ciò consente a una persona di vedersi da tutti i lati. Di norma, la parte centrale del traliccio è più grande delle alette laterali. Insieme al vetro del molo, questo mobile è apparso in Inghilterra nel XVIII secolo. Successivamente, divenne parte integrante del boudoir delle donne francesi, incarnando le caratteristiche del brillante barocco. Nel tempo, il traliccio si è diffuso in tutto il mondo, ottenendo il riconoscimento universale dalla bella metà dell'umanità.

Traliccio

Oggi il traliccio si trova non solo nella camera da letto delle signore, ma anche nei corridoi e nei soggiorni. I cordoli inclusi nel prodotto sono dotati di cassetti, pensili e ripiani. Sono convenienti per riporre cosmetici e accessori, mentre sulla superficie del tavolo è possibile disporre le cose che vengono utilizzate regolarmente durante il giorno (creme idratanti, lozioni, pettini, ecc.).

Confronto

Non sarà difficile distinguere gli oggetti interni dal loro aspetto. Se il vetro del molo ha un solo specchio, il traliccio ne ha tre. I collegamenti laterali sono fissati a quello centrale con cerniere e sono regolabili, il che consente di impostare in modo indipendente l'angolo di riflessione. Grazie a ciò, una persona può guardarsi allo specchio non solo di fronte, ma anche di lato o anche da dietro. Questo design rende il dispositivo particolarmente comodo per creare e modellare acconciature.

Lo specchio a traliccio centrale è solitamente grande. In esso puoi vedere te stesso in piena crescita. Gli elementi riflettenti laterali, di regola, sono un ordine di grandezza più piccoli. Ma nello specchio del vetro del molo, una persona vede se stessa solo fino alla cintola. Questo mobile è adatto per l'applicazione del trucco e l'esecuzione di trattamenti per il viso. Un'altra differenza tra il molo e il traliccio è che il primo è spesso dotato di ripiani laterali a giorno, posti a filo dello specchio. Vari cosmetici possono essere posizionati su di essi. Il traliccio ha ripiani aperti, se presenti, sono sotto lo specchio. Inoltre, alcuni modelli di entrambi i prodotti in esame sono integrati da armadietti nascosti nascosti dietro elementi riflettenti.

Riassumendo, qual è la differenza tra una toletta e un traliccio.

Pierum Traliccio
Ha uno specchioHa tre elementi riflettenti
Una persona può vedersi solo frontalmenteLe alette laterali regolabili consentono di guardarsi da tutti i lati
Adatto per truccarsi ed effettuare trattamenti visoIndispensabile per creare e modellare acconciature
Una persona si riflette in un specchio in vitaPermette al proprietario di vedersi in piena crescita
Spesso dotato di ripiani laterali aperti, posti a filo dello specchioSe sono presenti scaffali aperti, si trovano nella parte inferiore del prodotto
.