Differenza tra LED e OLED

LED e OLED sono tra le tecnologie più comuni su cui si basano i moderni televisori e display. Quali sono?

Fatti o LED

Il LED è un diodo ad emissione luminosa. Questa tecnologia si basa sull'utilizzo dei LED nella costruzione di display e televisori.

Il principio di funzionamento degli elementi corrispondenti è il seguente: gli elettroni generati applicando una tensione vengono fatti passare attraverso un semiconduttore, dopo di che vengono convertiti in radiazione luminosa. Il vantaggio principale dei LED è il loro livello di luminosità molto elevato. Pertanto, sono ideali per l'uso come elementi di retroilluminazione di display, il più delle volte a cristalli liquidi.

I LED sono molto più efficienti degli elementi di illuminazione tradizionali come le lampade fluorescenti. Innanzitutto in termini di dimensioni e luminosità, oltre che di consumo energetico. L'utilizzo dei LED come elementi per la retroilluminazione dei display a cristalli liquidi consente un contrasto maggiore dell'immagine.

Si può notare che i display LCD - televisori e computer che utilizzano tecnologie di retroilluminazione tradizionali - sono più comunemente indicati come LCD.

Fatti sull'OLED

L'OLED è un diodo organico a emissione di luce. Pertanto, la tecnologia OLED è l'uso di un tipo corrispondente di LED nella progettazione dei display.

Il principio del loro funzionamento è simile a quello degli elementi LED. Tuttavia, la conversione del flusso di elettroni in luce viene effettuata in essi mediante semiconduttori realizzati con materiali organici. I principali vantaggi delle celle OLED sono le dimensioni ridotte e l'efficienza energetica. Pertanto, il tipo corrispondente di LED può essere utilizzato come elementi strutturali della matrice dello schermo, non integrando i cristalli liquidi (come nella tecnologia LED), ma utilizzato al loro posto. Ogni pixel su un monitor o un televisore può quindi essere illuminato da un diodo organico a emissione di luce (OLED) separato.

I monitor OLED presentano una serie di vantaggi rispetto ai display LCD e LED:

  • forniscono un'immagine più luminosa e leggibile alla luce diretta del sole;
  • nessuna distorsione del colore evidente durante la visualizzazione di immagini da diversi angoli di visualizzazione;
  • maggiore luminosità e contrasto dell'immagine;
  • Gamma più ampia di colori visualizzabili.

Si può notare che la tecnologia OLED ha guadagnato una particolare popolarità nel settore dei gadget mobili. Grazie alle dimensioni ridotte e all'elevata efficienza degli OLED, i produttori di smartphone e tablet hanno l'opportunità di portare sul mercato dispositivi con display dalle prestazioni eccellenti.

Confronto

La principale differenza tra LED e OLED è che la prima tecnologia prevede l'utilizzo di LED classici - di dimensioni sufficientemente grandi e luminosi - come elementi di retroilluminazione della matrice di cristalli liquidi visualizza. La tecnologia OLED, a sua volta, è associata all'uso di diodi organici a emissione di luce (di piccole dimensioni e ad alta efficienza energetica) come elementi indipendenti della matrice dello schermo.

Pertanto, nonostante la consonanza, le tecnologie LED e OLED sono molto diverse. Sebbene utilizzino componenti elettronici che funzionano secondo principi fisici simili, rispettivamente LED tradizionali e organici.

Avendo determinato qual è la differenza tra LED e OLED, fissiamo le conclusioni nella tabella.

Tabella

LED OLED
Cosa hanno in comune? ​​
Entrambe le tecnologie sono utilizzate nella produzione di display per computer, televisori
Entrambe le tecnologie si basano sul utilizzo di led (seppur di tipo diverso)
Qual è la differenza tra loro?
La tecnologia LED utilizza LED tradizionali - grandi e luminosiLa tecnologia OLED utilizza diodi organici a emissione di luce - piccoli e ad alta efficienza energetica
Presuppone l'uso di elementi LED come retroilluminazione per una matrice di cristalli liquidiPresuppone l'uso di elementi OLED come componenti di matrice indipendenti, alternativi ai cristalli liquidi
.